Oggi su Wellness Farm

Fast Fitness per chi ha poco tempo

Fast Fitness per chi ha poco tempo

Un bagno rigenerante contro la cellulite

Un bagno rigenerante contro la cellulite

Ecco come nasce il pilates

Ecco come nasce il pilates

Qual è il momeno migliori per allenarsi?

Il momento della giornata in cui ci si allena secondo la cronobiologia, la scienza che studia i fenomeni periodici (ovvero quelli che si ripetono in modo ciclico) negli organismi viventi e il loro adattamento ai ritmi della luce e del buio, è determinante sugli effetti dell’attività fisica sul corpo.

L‘allenamento appena svegli, prima di fare colazione, è il più efficace se si vogliono bruciare le calorie e perdere peso. Se invece vogliamo aumentare la nostra massa muscolare, l’ideale è allenarsi nel pomeriggio. Se, al contrario, vogliamo sfruttare il momento della giornata in cui l’energia è al massimo, gli orari serali sono i migliori. E bene sapere però che un’attività fisica troppo intensa può rendere più difficile il sonno, quindi meglio non strafare. Chi si allena di sera inoltre deve prevedere almeno un paio d’ore tra il workout e il momento di andare a letto. Un altro accorgimento utile è quello di dedicare l’ultima fase della sessione allo stretching e al defaticamento.

Il momento della giornata in cui si allena diversifica gli effetti in quanto il nostro organismo libera alcuni ormoni e regola la temperatura in modo differenziato in vari orari della giornata, seguendo un ben preciso orologio biologico interiore: i così detti ritmi circadiani.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese