Oggi su Wellness Farm

Fast Fitness per chi ha poco tempo

Fast Fitness per chi ha poco tempo

Un bagno rigenerante contro la cellulite

Un bagno rigenerante contro la cellulite

Ecco come nasce il pilates

Ecco come nasce il pilates

Praticare lo yoga a tavola

Praticare lo yoga anche a tavola? Questa disciplina orientale contempla anche un’alimentazione sana. Lo spiega a La Gazzetta di Modena il dottor Roberto Ferrari, biologo professionista e insegnante di yoga e mindfulness presso il Centro Studi Asia, associazione modenese il cui attuale presidente è Simona Scapinelli.

“Le indicazioni alimentari dello Yoga sono precise – sottolinea l’esperto – Molte sono finalizzate ad una digestione facile e sana, elemento essenziale della pratica delle posizioni, del respiro e della presenza mentale. Tanto che per partecipare ad una classe di yoga occorre che lo stomaco sia vuoto. In generale è opportuno scegliere prodotti freschi di stagione, coltivati in zona e con il minimo di conservanti. Il cibo dovrebbe essere cucinato a basse temperature e mangiato subito, quindi mai riscaldato. Sia cotte che crude le verdure giocano un ruolo fondamentale nell’alimentazione yogica. Verdure cui vanno aggiunti i cereali e i legumi, indispensabili per l’apporto di carboidrati e proteine, nonché l’olio che aiuta il transito e l’assorbimento. Yogurt e miele sono vere prelibatezze mentre alcuni alimenti, seppur molto gradevoli – penso ad esempio alla frutta fresca e secca o al latte speziato con cardamomo e curcuma – per essere digeriti meglio vanno gustati da soli. Non è necessario diventare vegetariani o vegani, ma consumare carne una o due volte alla settimana è più che sufficiente per la maggior parte delle persone. Dolciumi, super alcolici, caffè, sale, formaggi…sono tutti alimenti composti che costringono poi il corpo a “ripulirsi”. Con notevole spreco di energia. Il nostro stomaco è come una lavatrice: se lo riempi troppo si guasta”.

Lo yoga, insomma, si pratica anche a tavola! 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese