Oggi su Wellness Farm

Ayayoga, la disciplina che unisce yoga, danza classica e forza

Ayayoga, la disciplina che unisce yoga, danza classica e forza

Per quanto tempo puoi saltare l’allenamento senza perdere massa muscolare?

Per quanto tempo puoi saltare l’allenamento senza perdere massa muscolare?

Neofita dello spinning? Qualche consiglio per te

Neofita dello spinning? Qualche consiglio per te

Pilates anche in acqua-L’Acquapilates

Il pilates è una disciplina molto in voga soprattutto negli ultimi anni. Ora, da questo metodo praticato solitamente a terra, nasce un’ottima alternativa acquatica: l’Acquapilates. Una ginnastica psico-corporea che mantiene le tecniche del pilates tradizionale abbinando però i benefici dell’acqua.

Grazie a questo tipo di esercizio si ottiene l’allungamento della colonna vertebrale, la stimolazione della microcircolazione sanguigna e dell’attività cardiovascolare, lo smaltimento delle tossine e lo sviluppo di una maggiore mobilità senza impatti violenti o traumatici per l’apparato muscolo-scheletrico. Prima di tuffarsi in piscina per iniziare a praticare l’Acquapilates, si consiglia di fare un po’ di pilates a terra per almeno tre, quattro sedute. Buon bagno!

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento to "Pilates anche in acqua-L’Acquapilates"

  1. Alessandra ha detto:

    Prima o poi dovevano spostarlo in acqua! effetto assicurato!! ma in Italia non si fa molto..

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese