Oggi su Wellness Farm

Crossfit yoga e arti marziali così si allena Amber Heard

Crossfit yoga e arti marziali così si allena Amber Heard

Allenarsi come Wonder Woman, cioè come Gal Gadot

Allenarsi come Wonder Woman, cioè come Gal Gadot

I migliori sport acquatici per mantenersi in forma in estate

I migliori sport acquatici per mantenersi in forma in estate

Occhi gonfi? Ecco cosa fare!

occhi-gonfiOcchi gonfi? Tutta colpa della ritenzione idrica, causata da un’alta concertazione di sale nella zona perioculare.

Spesso la mattina quando ci si sveglia gli occhi sono gonfi se la sera precedente si è consumata una cena ricca di sale, oppure se si è pianto prima di addormentarsi. Bere molta acqua aiuta a drenare e a ridurre il gonfiore.
Quando gli occhi sono più gonfi del solito, bisogna bere molto nell’arco di tutta la giornata. Bisogna anche evitare sostanze che tendo a disidratare come la caffeina e l’alcol.
Un ottimo rimedio espresso per gli occhi gonfi è quello di applicare qualcosa di freddo. Dato che il gonfiore è un accumulo di liquidi all’interno dei tessuti, gli impacchi freddi possono essere di grande aiuto. Si possono utilizzare delle fettine di cetriolo freddo. In posizione sdraiata, vanno applicate sugli occhi chiusi per 15 minuti o fino a quando non saranno diventate calde.
Se non si ha un cetriolo a disposizione, si possono utilizzare anche delle bustine di tè lasciate in freezer 15 minuti prima di applicarle sulle palpebre. Anche in questo caso sarà necessario tenerle in posa per almeno 15 minuti. Un metodo ancora più veloce è quello di appoggiare sugli occhi due cucchiaini di metallo dopo averli raffreddati in frigo.
Un altro impacco utile per sconfiggere le borse sotto gli occhi è quello alle patate: si prendono delle patate crude, si tagliano a metà e si mette ciascuna metà sugli occhi per 10 minuti. Il tubero raffredda e fa diminuire il gonfiore.
Importante anche fare un po’ di esercizio fisico come lo yoga o semplicemente una passeggiata a passo sostenuto.
Molto importante anche dormire a sufficienza. Se gli occhi restano gonfi per tutto il giorno, infatti, potrebbe essere dovuto al fatto che non si dorme abbastanza. Le borse sotto gli occhi, infatti, spesso sono sintomo di mancanza di sonno. Bisognerebbe dormire almeno 7 o 8 ore a notte.

Quando si dorme meglio tenere la testa più alta del corpo: la posizione sdraiata seguita da una rapida elevazione al risveglio potrebbe far ricadere verso il basso il ristagno di liquido. Per ridurre queste effetto meglio mettere un cuscino sotto la tasta in modo che i fluidi non si accumulino troppo sulle palpebre. Se si dorme su un fianco, un occhio potrebbe essere più gonfio dell’altro. Meglio cambiare posizione, oppure provare a dormire supini.

Il contorno occhi in generale va sempre trattato in modo delicato, senza sfregamenti (quando ci si asciuga il viso per esempio bisogna tamponare e non strofinare) e con prodotti mai aggressivi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese