Oggi su Wellness Farm

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

Maschera viso all’ananas: facile da preparare!

Maschera viso all'ananas: facile da preparare!

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Meno 4.5 Kg a settimana con la dieta dei tre giorni

Oggi parliamo della dieta dei tre giorni che promette di perdere fino a 4.5 kg a settimana. 

La dieta dei tre giorni è un regime alimentare studiato a metà degli Anni ’80 nella Cleveland Clinic di Cleveland, in Ohio, Stati Uniti. Questa dieta ha come obiettivo quello di diminuire l’apporto calorico per tre giorni su quattro durante la settimana, permettendo una perdita di peso fino a 4.5 kg a settimana. 

Ma cosa e come si mangia durante la dieta dei tre giorni?Le bevande consentite sono l’acqua, il caffè o tè. Gli unici condimenti sono il sale e il pepe. La dieta prevede solo tre pasti: colazione, pranzo e cena, senza altri spuntini. Il primo giorno si può partire con una colazione che prevede, oltre a una delle bevande menzionate, metà di un pompelmo o succo di pompelmo rosa, una fetta di pane tostato con 1 o 2 cucchiaini di burro d’arachidi; il secondo giorno potete variare accompagnando caffè o tè con un uovo o una banana, mentre per il terzo giorno, l’uovo può essere sostituito da una fetta di formaggio cheddar. 

Anche il pranzo varia nel corso dei tre giorni: potete iniziare il primo giorno con mezza tazza di tonno in acqua; e una fetta di pane tostato secco; il secondo giorno potete sostituire il tonno con un uovo sodo; per il terzo un formaggio fresco e leggerissimo come la ricotta, accompagnata da qualche cracker.

Il pasto principale della dieta dei tre giorni sarà sempre la cena, dove potete alternare tonno in acqua, o carne bianca, addirittura con degli hot dog, da accompagnare con qualche verdura al vapore, come fagiolini, cavolfiore, carote o barbabietole. A chiudere un frutto e, per uno dei tre giorni, potete concedervi anche mezza tazza di gelato alla vaniglia. Dal quarto giorno in poi, via libera al vostro normale regime alimentare.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese