Oggi su Wellness Farm

StrongBoard, allena l’equilibrio e la forza

StrongBoard, allena l’equilibrio e la forza

Come dire addio allo zucchero

Come dire addio allo zucchero

I cibi che contengono più acqua: come mantenersi idratati anche in inverno

I cibi che contengono più acqua: come mantenersi idratati anche in inverno

Make up, più belle con il chroming

L’ultima tendenza per quanto riguarda il make up di primavera è il chroming. Si tratta di una tecnica che crea effetti di luce sul viso valorizzando i lineamenti.

Il chroming prevede l’utilizzo del rossetto perlato o dal colore metallico al posto del blush e punta come lo strobing valorizzare i lineamenti e a correggere le imperfezioni creando delle aree di luce su specifiche zone del viso come il centro della fronte, le tempie, la punta del naso, gli zigomi e il mento.
Il primo a lanciare il chroming è stato Dominic Skipper, senior make up artist per Mac Cosmetics. Scopo di questa tecnica è ottenere un’illuminazione dalle sfumature metalliche, piuttosto che l’effetto rugiada tipico dello strobing.

In sostanza basta utilizzare il rossetto al posto del fard sugli zigomi, le guance e le altre zone del viso che si vogliono illuminare. I rossetti migliori da utilizzare per il chroming sono quelli semi-trasparenti. I colori dipendono dal gusto personale e dalla nuance che meglio si abbina all’incarnato. I più adatti hanno un colore perlaceo o nude, oppure vanno sui toni del bianco trasparente, del rosa e del beige, ma sempre con toni iridescenti o leggermente metallici. Per applicare il rossetto basta picchiettare delicatamente e poi sfumare con cura.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese