Oggi su Wellness Farm

Crossfit yoga e arti marziali così si allena Amber Heard

Crossfit yoga e arti marziali così si allena Amber Heard

Allenarsi come Wonder Woman, cioè come Gal Gadot

Allenarsi come Wonder Woman, cioè come Gal Gadot

I migliori sport acquatici per mantenersi in forma in estate

I migliori sport acquatici per mantenersi in forma in estate

Le diete miracolose non funzionano

diete_miracoloseLe diete miracolose non funzionano. I regimi alimentari alla moda che promettono di perdere tanti chili in eccesso, in realtà riguardano soprattutto una perdita di fluidi e non di grassi che nel tempo comunque si recuperano. Questo è quanto emerge da uno studio pubblicato sul British Journal of Clinical Pharmacology e riportato dal Daily Mail.

Lo studio in particolare ha analizzato un integratore brucia-grassi, la sinefrina: nel corso della ricerca è stato monitorato un gruppo di ciclisti per vedere come il livello di grassi cambiasse durante e dopo l’esercizio. Pur avendo consumato la sinefrina, i ciclisti hanno bruciato 7 grammi al minuto, ovvero 42 grammi in un’ora. Questo ha messo in evidenza che è impossibile, anche con l’utilizzo di un integratore, che una persona possa bruciare più di un chilo al mese.
Le diete miracolose insomma non funzionano e non mantengono le promesse. Secondo Juan Del Coso, ricercatore dell’Università Camilo José Cela di Madrid, “la perdita di peso può essere incrementata dalla sinefrina, ma sempre combinata con una buona attività fisica”.L’ esperto aggiunge che è comunque impossibile perdere più di un chilo al mese: “L’obiettivo – spiega – dovrebbe essere questo: perdere un chilo al mese, ma che sia un chilo di grasso”.

La sinefrina è una sostanza che si trova in natura. In piccole quantità, infatti, è contenuta in arance, mandarini e pompelmi. La si trova anche in commercio in quantità più concentrate come nell’estratto di arancia amara. A causa della sua somiglianza con l’efedrina (uno stimolatore del sistema nervoso), la sinefrina è diventata un integratore molto popolare, usato soprattutto per accompagnare le diete. Il vantaggio è il basso impatto sul battito cardiaco e sulla tensione arteriosa. Gli autori della ricerca sottolineano che gli studi in questo campo devono essere approfonditi per determinare gli effetti a lungo termine di questa sostanza nella produzione di energia e nel metabolismo. Intanto una cosa è certa: le diete miracolose non funzionano, più di un chilo al mese di grasso è impossibile perderlo!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese