Oggi su Wellness Farm

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

Maschera viso all’ananas: facile da preparare!

Maschera viso all'ananas: facile da preparare!

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

La dieta del riso

Oggi parliamo della dieta del riso ideata dal medico Walter Kempner per panzienti ipertesi e obesi.
Il riso, soprattutto se integrale, è facilmente digeribile e contiene poche calorie. Inoltre è ricco di fibre e sali minerali.

La dieta del riso preve che il riso venga consumato durante tutti e tre i pasti principali: colazione, pranzo e cena. Può essere abbinato a frutta e verdura ma anche ai legumi e altri cereali integrali. Questo regime alimentare prende anche l’abbinamento del riso con formaggio magro, carne di pollo e pesce.

Ma ecco come funziona nello specifico la dieta del riso:

1) Consumate circa 800 calorie e 50 mg di sale il primo giorno. Mangiate due alimenti a base di amido, come riso o un toast, e un frutto di stagione a colazione, pranzo e cena.

2) Consumate 1.100 calorie e 300 mg di sodio al giorno per il resto della settimana. A colazione, mangiate ogni giorno un toast, un frutto di stagione e uno yogurt magro. A pranzo e cena, potete mangiare tre alimenti contenenti amido, come riso e pasta, tre verdure di stagione e un frutto di stagione.

3) Ripetete i passi 1 e 2 durante la seconda settimana.

4) L’ultimo giorno mangiate 1.200 calorie e 500 mg di sodio. A colazione, mangiate riso e un frutto di stagione. Per pranzo mangiate tre alimenti contenenti amido, come toast, riso e pasta, tre verdure di stagione e un frutto di stagione. A cena, mangiate tre alimenti contenenti amido, tre che contengano proteine, come pollo e fagioli neri, tre verdure di stagione e un frutto di stagione.

5) Mangiate 800 calorie e 50 mg di odio come nel passo 1 per le settimane seguenti. Per i 4 giorni seguenti, mangiate 1.100 calorie e 300 mg di sodio al giorno come nel passo 2. Durante i due giorni finali della dieta, mangiate 1.200 calorie e 500 mg di sodio come nel passo 3. Ogni settimana potete aggiungere 200 calorie.

6) Smettete di aggiungere le 200 calorie a settimana quando vi accorgete che non state più perdendo peso. Potete seguire questa dieta per il tempo che desiderate.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese