Oggi su Wellness Farm

Meno 3 kg in 7 giorni con la dieta di Rosemary Conley

Meno 3 kg in 7 giorni con la dieta di Rosemary Conley

Più magri con la Slimming World

Più magri con la Slimming World

Ecco la nuova dieta di Kate Middleton!

Ecco la nuova dieta di Kate Middleton!

La dieta dei glutei

Oggi parliamo della dieta dei glutei che permette di avere un lato b tonico e perdere peso. Per eliminare il grasso localizzato su gambe, cosce e glutei basta scegliere con attenzione i cibi che si consumano. Alcuni, infatti, agiscono direttamente sul nostro corpo e sono in grado di aumentare il senso di sazietà, attivare il metabolismo e aiutare a bruciare più calorie, soprattutto nelle zone che solitamente sono difficili da modellare.

La dieta dei glutei prevede cibi termogenici, ovvero alimenti che per essere assimilati hanno bisogno di un alto dispendio di energia e che sono in grado di superare le calorie che contengono, costringendo il corpo a sfruttare quelle immagazzinate sotto forma di grasso.  La dieta dei glutei vieta di saltare i pasti e consiglia di consumarne 5 pasti al giorno: tre principali e due spuntini. In questo modo si tiene sempre attivo il metabolismo.

Sono banditi gli zuccheri semplici che innalzano il tasso glicemico e provocano l’accumolo di grassi. Via libera alle fibre che hanno un lento rilascio e quindi sono sazianti oltre a migliorare il funzionamento dell’intestino. Largo spazio a frutta e verdure di stagione ma anche ai legumi e ai probiotici. Le proteine devono essere magre, quindi carne bianca e pesce sono consentite. Limitare i condimenti e insaporire i piatti con le erbe aromatiche. Ottimo il peperoncino che aumenta la temperatura corporea e aiuta a bruciare le calorie. 

La giornata inizia con uno yogurt magro, una macedonia di frutta di stagione e cereali integrali. A pranzo gustate un’insalata con pollo alla piastra, mentre a cena optate per una minestra di legumi. Per lo spuntino scegliete frutta secca oppure un frullato con ortaggi e frutta. In ogni caso prima di iniziare la dieta dei glutei ricordatevi di contattare il vostro medico. Solo lui potrà dirvi se questo schema alimentare fa per voi e fornirvi utili consigli.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese