Oggi su Wellness Farm

GF 15, il vincitore Alberto Mezzetti svela la sua dieta

GF 15,  il vincitore Alberto Mezzetti svela la sua dieta

Cellulite addio con l’echinacea pallida

Cellulite addio con l'echinacea pallida

Le mandorle aiutano a ridurre l’accumulo di grasso

Le mandorle aiutano a ridurre l'accumulo di grasso

La dieta body reset funziona davvero?

Oggi parliamo della body reset. Si tratta di una dieta che promette di stimolare il metabolismo ma che, soprattutto se seguita per troppo tempo, può avere delle controindicazioni.

La body reset è una dieta elaborata dal Harley Pasternak e farebbe perdere almeno una taglia in pochi giorni. Il principio base è quello di resettare l’organismo, sbloccandone il metabolismo.
Pasternak illustra la sua dieta in un libro in cui spiega che i primi giorni dovranno essere per lo più a base di frullati di frutta, proteine e altri ingredienti. Altri cibi concessi sono i popcorn  e le verdure.

Nei successivi 10 giorni andranno reinseriti i cibi solidi in modo graduale per riabituare l’organismo mantenendo attivo il metabolismo.
Sarà molto importante anche camminare a lungo, tutti i giorni, per stimolare maggiormente l’organismo a perdere peso. 

La dieta body reset va seguita per un totale di 15 giorni. Nei primi cinque si perderà maggiormente peso, mentre nei successivi dieci verranno consolidati i risultati.
In 15 giorni, però, anche una dieta bilanciata può portare allo stesso tipo di risultato e poi consumare per 5 giorni solo frullati potrebbe essere controindicato. La fame potrebbe far correre il rischio di mangiare ancora di più e di vanificare i risultati ottenuti nei primi 5 giorni. 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese