Oggi su Wellness Farm

Fast Fitness per chi ha poco tempo

Fast Fitness per chi ha poco tempo

Un bagno rigenerante contro la cellulite

Un bagno rigenerante contro la cellulite

Ecco come nasce il pilates

Ecco come nasce il pilates

Dormire aumenta il desiderio sessuale

dormireDormire aumenta il desiderio sessuale. Mentre dormire poco e male abbassa la libido. Lo hanno evidenziato una serie di ricerche pubblicate sul Journal of Sexual Medicine.

La prima ricerca, effettuata dall’Università del Michigan, si è concentrata sugli effetti della mancanza di sonno su 171 donne e sui collegamenti con l’appetito sessuale. I ricercatori hanno dimostrato che ogni ora in più di sonno aumentava del 14% le possibilità di attività sessuale con il partner il giorno successivo: le donne che dormivano più a lungo avevano meno problemi riguardo alla loro libido. David Kalmbach, ricercatore dell’Università del Michigan, ha spiegato: “Le relazioni fra sonno ed eccitazione non sono state prese sufficientemente in considerazione: i nostri rullati invece indicano che il sonno insufficiente può ridurre il desiderio sessuale nelle donne”. Dormire insomma aumenta il desiderio sessuale.
La mancanza di sonno influenza anche il desiderio sessuale degli uomini: uno studio ha rivelato che la mancanza di sonno abbassa i livelli di testosterone. I ricercatori dell’Università di Chicago hanno dimostrato che gli uomini che dormono meno di cinque ore a notte per una settimana o più, hanno un calo nei livelli di testosterone rispetto a coloro che riposano regolarmente. I livelli di testosterone dei soggetti con poche ore di sonno erano simili a quelli di uomini di 15 anni più anziani. “Bassi livelli di testosterone – ha spiegato Eve Van Cauter, ricercatore dell’Università di Chicago e autore dello studio – sono associati a una riduzione generale del benessere fisico e della forza: la mancanza cronica di sonno potrebbe essere una fra le cause scatenanti”.

Non solo il sonno influisce sull’appetito sessuale, anche l’alimentazione è importante. La mancanza di ferro in particolare è uno dei principali problemi dell’affaticamento e del calo del desiderio. Helen Bond, dietologa inglese, ha spiegato: “Uno dei modi più efficaci per assorbire ferro è la carne rossa: aiuta a rilasciare aminoacidi essenziali dal cervello, che sono importanti per il buon umore e per la forza, è una buona fonte di vitamine del gruppo B, che aiutano a convertire i carboidrati che mangiamo in energia. Infine, è anche una fonte di zinco, importante per la produzione del testosterone, come come lo sono i fagioli, le noci e le ostriche”. “Alimenti come le farine raffinate possono provocare dei picchi di zucchero: se questi sono molto frequenti portano a crolli energetici, cosa che riduce la forza generale e i livelli di libido. Consumare troppo zucchero aumenta gli estrogeni nel corpo, riducendo i livelli di testosterone negli uomini”, ha concluso la Bond. Dormire aumenta il desiderio sessuale, ma anche mangiare bene è importante.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese