Oggi su Wellness Farm

Dieta? Rimandatela a settembre!

Dieta? Rimandatela a settembre!

Gli alimenti per un’abbronzatura perfetta

Gli alimenti per un'abbronzatura perfetta

Un frullato indratante e dimagrante

Un frullato indratante e dimagrante

Dieta, attenzione agli spuntini!

State a dieta? Attenzione agli spuntini. Secondo una ricerca dell’Hutchinson Cancer Research Center (sezione Prevention Center), diretta dalla dottoressa Anne McTierman e pubblicata sul “Journal of the American Dietetic Association”, gli snack sarebbero dannosissimi per chi sta cercando di perdere peso.

123 le donne prese in esame. Tra i 50 e i 75 anni. Tutte stavano seguendo una dieta della durata di un anno. Controlli e interviste hanno fatto emergere come coloro che facevano spesso lo spuntino di metà mattina o del pomeriggio perdevano in media il 7% del peso. Mentre quelle che non cedevano alle tentazioni del break ne perdevano ben l’11%.
La dottoressa McTiernan, però, chiarisce che lo spuntino non è dannoso di per sé, dipende dalla situazione: se agisce da spezzafame, aiuta ad arrivare al pasto principale con meno fame e una maggiore capacità di moderarsi. Se invece “è espressione di un’abitudine, un momento di svago, un “mangiare senza pensarci”, non riflette soddisfacimento di un’esigenza fisica e perciò è deleterio”.

Lo snack buono, inoltre, deve essere leggero, di massimo 200 calorie, ricco di fibre, minerali e vitamine. “Le alternative migliori – spiega l’esperta – sono uno yogurt magro, una manciata di frutta secca, un frutto, una verdura (carote o finocchi, ad esempio)”. Mentre per quanto riguarda i drink meglio una: “Bevanda a zero calorie: acqua oppure tè o caffè senza zucchero”.

Secondo le statistiche, invece, nel 97% dei casi per le donne lo spuntino consiste in dolcetti, gelati, patatine e prodotti salati. E così ecco che gli sforzi della dieta vanno in fumo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese