Oggi su Wellness Farm

Eco-Flo, così si chiama il covid test biodegradabile

Eco-Flo, così si chiama il covid test biodegradabile

Il benessere passa dal naso: le candele City Exclusive di Diptyque

Il benessere passa dal naso: le candele City Exclusive di Diptyque

Esercizio fisico e attività fisica sono due cose diverse: ecco perché

Esercizio fisico e attività fisica sono due cose diverse: ecco perché

Come cucinare le uova nel microonde (certo che puoi)

Le uova, che preziose alleate per le nostra dieta con il loro potente apporto proteico, facilità di reperimento e molti modi in cui cucinarle. Ma se abbiamo poco tempo? Ci viene in soccorso il microonde. Cosa, le uova nel microonde? Sì, si può. A patto di farlo nel modo giusto.

Come sappiamo il funzionamento del microonde si basa sul movimento delle particelle d’acqua contenute in ogni alimento. Il problema che è questo procedimento può generare vapore e dunque un uovo crudo con il guscio dentro il microonde diventa una mini bomba che esploderà dentro il forno.

Ecco perché per cuocere un uovo al microonde è fondamentale che sia senza guscio. Il segreto sta tutto qui. Si può comunque ottenere un uovo sodo al microonde però dobbiamo sgurciarlo per travasarlo in un piccolo contenitore e avere cura di bucare il tuorlo con una forchetta o uno stuzzicadenti. Così il vapore potrà fuoriuscire.

L’uovo va cucinato a metà potenza rispetto a quella massima del microonde ma è sempre bene controllare dopo 15-30 secondi per controllarne la cottura. Ci vorrà un minuto, o anche meno, per avere il perfetto uovo sodo o un uovo strapazzato a regola d’arte, senza dover tirare fuori pentolini o padelle. Senza contare che si può usare l’uovo in microonde anche in molte altre forme per preparazioni che lo prevedono, dai muffin alle quiche di verdure fino alle frittate.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese