Oggi su Wellness Farm

My Football Kit di Nendo: il pallone che non si sgonfia mai

My Football Kit di Nendo: il pallone che non si sgonfia mai

Danni da schermo alla pelle? I cosmetici hi-tech che li prevengono

Danni da schermo alla pelle? I cosmetici hi-tech che li prevengono

StrongBoard, allena l’equilibrio e la forza

StrongBoard, allena l’equilibrio e la forza

Come curare la pelle dopo il sole

La tintarella dona all’incarnato un colorito sano e dorato, ma l’esposizione al sole può avere delle controindicazioni sulla pelle che può apparire secca e arrossata. Ecco alcuni rimedi per curarla dalla giornate passate sotto i caldi raggi estivi.

Dopo aver preso il sole, può risultare utile fare una doccia o un bagno caldi, oltre che per fissare l’abbronzatura, per idratare la pelle: l’acqua calda permette, infatti, di assorbire velocemente le sostanze idratanti contenute nelle lozioni abbronzanti, inoltre il calore della doccia apre i pori e permette alla pelle di ossigenarsi. Importante idratare il corpo con una crema specifica, da applicare dopo la doccia anche più volte durante la stessa serata. Sarebbe meglio, inoltre, non esporsi al sole per almeno 24 ore dopo l’ultima giornata trascorsa in spiaggia o in montagna ad abbronzarsi. Fondamentale rimane l’acqua, bisogna berne molta.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese