Oggi su Wellness Farm

Crossfit yoga e arti marziali così si allena Amber Heard

Crossfit yoga e arti marziali così si allena Amber Heard

Allenarsi come Wonder Woman, cioè come Gal Gadot

Allenarsi come Wonder Woman, cioè come Gal Gadot

I migliori sport acquatici per mantenersi in forma in estate

I migliori sport acquatici per mantenersi in forma in estate

Arriva in Italia Beast, il fitness tracker per sollevamento pesi

beast_sollevamento_pesiArriva in Italia Beast, il fitness tracker per sollevamento pesi che ha riscosso successo negli Stati Uniti ma è made in Italy al cento per cento.

Si tratta dell’unico braccialetto tecnologico da fitness al mondo dedicato al sollevamento pesi ed è stato ideato da tre giovani ingegneri aerospaziali, Ernst Vittorio Haendler, Tommaso Finadri e Lucio Pinzoni, che nel 2013 hanno avviato la startup ‘Beast Technologies’, creando il tracker che mancava: “Non è stato facile, abbiamo inventato qualcosa che prima non esisteva”, spiega all’Adnkronos Haendler. “Non è un prodotto per tutti, ma per chi si allena in palestra con passione”, sottolinea. Haendler poi spiega che il braccialetto sta avendo successo soprattutto negli Stati Uniti: “Siamo da un anno sul mercato con il nostro eCommerce e il 65% delle vendite le facciamo negli Usa. E stiamo crescendo”.

Beast  si connette tramite l’app dedicata allo smartphone ed è in grado di rilevare in tempo reale forza, velocità, potenza e esplosività e di intuire lo stato di forma e quello fisico. “Non calcola passi e calorie – continua l’ad – ma elabora i dati sulla forza che applico a un peso e permette di vedere i progressi e suggerisce come migliorare. Offre anche la possibilità di porre obiettivi nell’allenamento”.
I dati immagazzinati da Beast vengono automaticamente salvati su un portale web per permettere una migliore programmazione degli allenamenti e monitorare i progressi.
La Beast App, disponibile per iOS e Android, ha la principale funzione di aiutare a creare le condizioni di allenamento ottimali. Il sensore tiene in considerazione sia come il fisico reagisce a determinati stimoli, sia lo stato di forma in quel determinato giorno. Oltre a suggerire quale peso è meglio utilizzare grazie al ‘Velocity Based Training’, il sensore di
Beast che aiuta l’atleta a capire se si sta allenando nella maniera corretta, facendo emergere dei parametri fondamentali che a occhio nudo non sarebbero visibili e quindi difficilmente correggibili.

Beast è stato utilizzato dalla Nazionale italiana di calcio, è fornitore ufficiale della Nazionale italiana di Sci ed è sponsor ufficiale di Modena e Trentino Volley.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese