Oggi su Wellness Farm

Zero Training, cos’è e perché ti bastano 5 minuti al giorno

Zero Training, cos’è e perché ti bastano 5 minuti al giorno

Soluzioni anti-pandemia: il portavivande riscaldato

Soluzioni anti-pandemia: il portavivande riscaldato

Verità e miti da sfatare sugli addominali

Verità e miti da sfatare sugli addominali

Natale, un’app che aiuta i celiaci

app_natale_celiaciArriva un’app per i celiaci che a Natale corrono parecchi rischi, come anche tutti coloro che hanno allergie e intolleranze alimentari. Pure i vegetariani e i vengani si trovano a vivere in una vera e propria giungla di alimenti proibiti durante i pranzi e i cenoni delle feste.

Celiaci, intolleranti e allergici per “sopravvivere” al Natale possono scaricare gratuitamente un’app registrandosi al sito www.celiachia.it, ovvero l’app dell’Aic (Associazione Italiana Celiachia), per iOS e Android, che con un prontuario aggiornato permette di fare scelte giuste tra gli alimenti disponibili, anche scannerizzando i codici a barre. C’è un’opzione per scegliere anche il ristorante giusto per una cena, tra quelli che hanno particolare attenzione per i celiaci, trovando quello più vicino grazie alla geolocalizzazione.
Altre due app dedicate ai celiaci sono ‘Mangiare senza glutine’ che da gennaio scorso ha aggiunto anche una funzione dedicata ai pastifici, e “Gltuenfreeroads’ che permette anche una valutazione dei luoghi gluten-free.
Per intolleranze alimentari e allergie, invece, GeniusFood, per iOS e Android, permette di selezionare le proprie restrizioni alimentari e tramite una foto del codice a barre capire se un alimento è compatibile.

Vegani e vegetariani per orientarsi meglio quando fanno la spesa possono utilizzare l’app GeniusVeg, sempre per iOS e Android, che permette, una volta selezionata la propria dieta vegana o vegetariana, di conoscere la compatibilità dil prodotto scansionando il codice a barre. Per mangiare fuori c’è inoltre VegDay he indica i ristoranti più vicini dove poter mangiare piatti cucinati nel rispetto degli animali.
Queste app sono molto utili perché facilitano la scelta di prodotti che spesso possono sembrare privi di determinati ingredienti ma che a un’analisi più approfondita si rivelano invece pericolosi per chi soffre di intolleranze e allergie e immangiabili per coloro che hanno deciso di sposare una determinata dieta come appunto vegetariani e vegani.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese