Oggi su Wellness Farm

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

Maschera viso all’ananas: facile da preparare!

Maschera viso all'ananas: facile da preparare!

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

100 milioni di batteri addio con la gomma da masticare

dott-loiacono-emilio-alessio-medico-chirurgo-dietologo-roma-chirurgia-estetica-cavitazione-pressoterapia-massaggio-linfodrenante-cellulite-calorie-peso-dieta-sessuologia-pene-laser-filLa gomma da masticare elimina cento milioni di batteri, tanti quanti ne elimina il filo interdentale. Sono questi i risultati di una ricerca condotta dal centro Universitario dell’Università olandese di Groningen. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Plos One.

La gomma da masticare, secondo gli autori della ricerca, riesce a raccogliere germi da tutti gli angoli della bocca, a differenza del filo interdentale, che agisce solo in determinate parti del cavo orale, e riesce ad eliminare i batteri, intrappolandone oltre cento milioni, qualcosa come il 10 per cento circa dei microbi della saliva. Una volta buttata la gomma da masticare, insomma, ci si sbarazza di tutti questi germi. Decisivi sono i primi trenta secondi di masticazione, quando il numero di batteri è molto più alto. Il calo di batteri può essere causato dalla riduzione della concentrazione di batteri nella saliva mentre si mastica, oppure dall’azione dei dolcificanti come lo xylitolo, o degli aromi come la menta, che eliminano i microbi. Il beneficio, però scompare con le gomme da masticare che contengono zucchero. I batteri, infatti, con la fermentazione degli zuccheri, farebbero aumentare la placca e quindi il rischio di carie.

Masticare la gomma equivale così ad usare lo spazzolino da denti, ma senza dentifricio, e il filo interdentale. Ottima cosa per quando si mangia fuori casa, ad esempio, e non c’è modo di lavarsi i denti. Attenzione però a non sostituire in toto con il chewing-gum una buona igiene orale che si pratica prevalentemente usando spazzolino, dentifricio e il tanto raccomandato dai dentisti filo interdentale.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese