Oggi su Wellness Farm

Gambe pesanti, gel effetto freddo fai da te

Gambe pesanti, gel effetto freddo fai da te

Blu di metilene contro le rughe

Blu di metilene contro le rughe

Smagliature addio con l’avocado

Smagliature addio con l'avocado

Smagliature, curarle con i rimedi naturali

Smagliature? Ecco alcuni rimedi naturali per cercare di prevenirle o almeno di ridurne la comparsa. Prendete una patata di medie dimensioni e tagliatela a fette, spesse, da strofinare delicatamente sulla zona interessata. Il liquido della patate deve ricoprire tutta l’area dove sono presenti le smagliature. Fatelo asciugare per circa 30 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida: il succo della patata contiene vitamine che favorisco la crescita e il restauro delle cellule della pelle.

Anche lo zucchero può essere un valido aiuto contro le tanto fastidiose striature che colpiscono per la maggior parte cosce e glutei: mescolate un cucchiaio di zucchero grezzo con un po’ di olio di mandorle e qualche goccia di limone, applicate il composto sulle smagliature e strofinatelo ogni giorno per almeno dieci minuti prima di farvi la doccia. Applicato per un mese questo rimedio casalingo promette di schiarire le “cicatrici”.

L’aloe vera, che contiene molti nutrienti ottimi per la cura della pelle, è anch’essa un alleato niente male: strofinate direttamente il gel sulla pelle per qualche minuto (avere una piantina di aloe vera a casa fa sempre comodo, anche per eventuali bruciature, ad esempio) e poi sciacquate la parte con acqua tiepida. Si può anche fare un mix unendo un quarto di tazza di gel con 10 capsule di vitamina E e cinque di vitamina A. Spalmate questo composto sulla pelle fino a completo assorbimento, ripetendo il trattamento ogni giorno. Fa molto bene anche bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, una pelle ben idrata corre meno il rischio di incorrere nelle smagliature. Potete inoltre usare del succo di limone, sempre da applicare dove persiste il problema, fatelo con movimenti circolari, lasciate agire per circa 10 minuti e poi lavate sempre con acqua tiepida. Il limone, per essere ancora più efficace, può essere combinato a del succo di cetriolo.

Altri ingredienti che possono risultare utili al trattamento delle smagliature sono l’olio d’oliva, il burro di cacao (da applicare almeno due volte al giorno, primi risultati visibili dopo circa due mesi), l’olio di ricino, da massaggiare per almeno 15 minuti (poi avvolgente la zona con un panno di cotone e poggiateci sopra una borsa dell’acqua calda per circa mezz’ora, fatelo almeno per un mese), gli albumi, ricchi di proteine, vanno montati  a neve e tenuti in posa, prima di sciacquare, finché non si saranno asciugati. In fine le foglie di erba medica: contiene ben otto aminoacidi essenziali, davvero utili per la salute della pelle.  Mescolate le foglie con qualche goccia di olio di camomilla fino a formare una pasta liscia e poi applicatela due volte al giorno nella zona interessata con un bel massaggio. Ripete questo trattamento per un mese.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese