Oggi su Wellness Farm

Nike (M), la nuova linea sport per donne in gravidanza e neomamme

Nike (M), la nuova linea sport per donne in gravidanza e neomamme

Nike può farti ringiovanire in volo? Non proprio, ma quasi: ecco come

Nike può farti ringiovanire in volo? Non proprio, ma quasi: ecco come

Ecco cos’è il Kunyaza: piacere femminile al primo posto

Ecco cos’è il Kunyaza: piacere femminile al primo posto

Pilates anche in acqua-L’Acquapilates

Il pilates è una disciplina molto in voga soprattutto negli ultimi anni. Ora, da questo metodo praticato solitamente a terra, nasce un’ottima alternativa acquatica: l’Acquapilates. Una ginnastica psico-corporea che mantiene le tecniche del pilates tradizionale abbinando però i benefici dell’acqua.

Grazie a questo tipo di esercizio si ottiene l’allungamento della colonna vertebrale, la stimolazione della microcircolazione sanguigna e dell’attività cardiovascolare, lo smaltimento delle tossine e lo sviluppo di una maggiore mobilità senza impatti violenti o traumatici per l’apparato muscolo-scheletrico. Prima di tuffarsi in piscina per iniziare a praticare l’Acquapilates, si consiglia di fare un po’ di pilates a terra per almeno tre, quattro sedute. Buon bagno!

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento to "Pilates anche in acqua-L’Acquapilates"

  1. Alessandra ha detto:

    Prima o poi dovevano spostarlo in acqua! effetto assicurato!! ma in Italia non si fa molto..

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese