Oggi su Wellness Farm

Meno 9kg in 15 giorni con la dieta danese

Meno 9kg in 15 giorni con la dieta danese

Natale, acqua detox contro gli stravizi a tavola

Natale, acqua detox contro gli stravizi a tavola

La dieta della forchetta

La dieta della forchetta

Le calorie? Si bruciano anche solo vivendo e… amando!

Quando si parla di diete e dimagrimento, spesso entrano in gioco le calorie. Il pallino di chi vuole perdere qualche chilo di troppo è come bruciarle. Lo sport in questo la fa da padrone ma nella quotidianità già svolgiamo dei compiti che ci aiutano a smaltirle. Tra i migliori da questo punto vista ci sono il sesso, la camminata e salire le scale

Ecco un piccolo sunto che riporta quante calorie si bruciano ogni trenta minuti spesi nelle seguenti attività:
 
Scrivere a macchina o al computer fa bruciare 45 Kcal. Mezzora tra i fornelli, invece, permette di bruciarne almeno 81. Ballare, 87. Passare l’aspirapolvere può essere un buon esercizio con ben 120 calorie bruciate, come anche il giardinaggio che invece ne fa consumare 150. Una bella passeggiata in bici in trenta minuti ci permette di consumare una media di 165 calorie (lentamente 90, velocemente 260).
Cucire apporta un dispendio di solo 20 Kcal, rifare i letti di 150 e lavare i piatti di 35. Stirare per 30 minuti fa bruciare 45 calorie, suonare il piano 0,5, svestirsi 25 e vestirsi 35. Anche solo stando in piedi si brucia qualcosa, ovvero 18 Kcal, mentre guardare la tv può farne consumare 25 come guidare l’automobile. Se amate il canto, sappiate che mettere in moto l’ugola per una mezzoretta fa bruciare 30 calorie, se invece preferite dormire, ne spendete circa 32. Lavarsi i capelli fa perdere 45Kcal, lavorare in ufficio seduti sempre 45, lavorare in ufficio in piedi 78. Leggere 12. Ma il grosso si può bruciare facendo sesso che permette un dispendio di ben 230 calorie. Per non parlare delle famose scale a piedi, spesso consigliate per fare un po’ di moto quando non si ha la possibilità di andare in palestra, che ne fanno perdere 250. Camminare poi è un’altra arma per bruciare i grassi: se lo facciamo in discesa per mezzora perdiamo 150 calorie, mentre in salita  430!

Che dire? Sommando tutte queste attività quotidiane, aggiungendo magari anche una bella passeggiata al giorno, si deduce che semplicemente vivere può dare i suoi risultati. Il segreto è: intensificare e fare le cose coscientemente, sentendo il proprio fisico che lavora  E, non da meno, seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Se poi vivete in delle grandi città e vi spostate con i mezzi pubblici, il fitness è assicurato: salire e scendere dagli autobus, correre dietro al tram, salire le scale della metro (magari senza farsi aiutare da quelle mobili)… altro che esercizio aerobico!!

Ti potrebbero interessare anche:

2 commenti to "Le calorie? Si bruciano anche solo vivendo e… amando!"

  1. Mia ha detto:

    Ecco! Da oggi scale sempre a piedi, bandito l'ascensore!!!! 🙂

  2. Sara ha detto:

    ahaha esatto!!:D

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese