Oggi su Wellness Farm

Gambe pesanti, gel effetto freddo fai da te

Gambe pesanti, gel effetto freddo fai da te

Blu di metilene contro le rughe

Blu di metilene contro le rughe

Smagliature addio con l’avocado

Smagliature addio con l'avocado

Arrivano i solari intelligenti

La bella stagione si sta ormai affacciando. Il caldo è in arrivo, la voglia di tintarela anche.  Senza dimenticare, però, di proteggersi. L’abbronzatura è bella, i danni creati dai raggi ultravioletti meno. La tecnologia avanza e le creme solari sono sempre più all’avanguardia: sono stati messi a punto dei prodotti immunoprotettivi.

Già definiti “solari intelligenti”, perché oltre alla classica protezione sono dotati uno schermo di tipo immunitario che permette di prevenire a monte i tumori della pelle. Questa nuova formula è stata presentata a Roma durante un convegno. Presenti, fra gli altri, Stefano Manfredini, ordinario di Chimica Farmaceutica e Tossicologica dell’Università di Ferrara e Giuseppe Monfrecola, ordinario di Dermatologia all’Università di Napoli “Federico II”. Sono state messe a punto delle creme che presentano una composizione capace di proteggere sia dagli UVa che dagli UVB. La presenza dei foto-immunoprotettori di origine naturale (tè verde, la nicotinammide e l’ectoina) le rendono particolarmente efficace. Queste sostanze, combinate con una tecnologia Reflex con Efetto Booster oltre ad offrite maggiore protezione, permette di ridurre di almeno il 30% la presenza di principi chimici all’interno della crema.

Il dottor Manfredini a questo proposito ha dichiarato: “Con questo nuovo solare, ImmunoProtection, si entra nell’era della fotoprotezione moderna dove l’attenzione, fino a oggi focalizzata soprattutto sui raggi UVB, si è spostata anche su quelli UVA. E’ chiaro, ormai, che gli UVA pur essendo meno energetici sono più penetranti, in grado di raggiungere il derma e, quindi, possono avere un ruolo di primo piano nella foto-carcinogesi, nel foto-invecchiamento, nella foto-immunosoppressione”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese